7 ore
Durata
13 km
Lunghezza
1000 m
Dislivello
18+
Età
Vieni insieme a noi in escursione sui sentieri delle grotte pastorali e nelle faggete della Majella fino ai suoi alti pascoli!
Domenica 11 agosto saliremo dal Balzolo di Pennapiedimonte (CH) fino al rifugio Bruno Pomilio, passando per il rifugio Pischioli fino ad arrivare sui prati della Majelletta!
Al ritorno a Pennapiedimonte ci sarà la possibilità di degustare un aperitivo cenato a base di prodotti locali sulla terrazza panoramica del Balzolo!
Saliremo al cospetto della “Dea Maja”, la “pinna” di roccia che dà origine al nome del borgo di Pennapiedimonte. La salita è ripida ed il sentiero si inoltra tra cespugli di ginepro, radure e zone rocciose. Raggiunta una spianata, l’”ara dei preti”, forse in riferimento alla vicina grotta “Fratanalle”, probabilmente abitata da monaci nell’antichità, il sentiero riprende a salire in modo continuo fino al piccolo rifugio Pischioli. Man mano la salita diventa più regolare e l’ambiente inizia a mutare: prevalgono i boschi di faggio anche se spesso sono intervallati da radure. L’intera zona, soprattutto la testata della valle delle Tre Grotte, è ricchissima di grotte utilizzate in passato dai pastori di Pennapiedimonte durante l’estate. Continuando la salita si incontrano i primi pini mughi, che ci faranno strada fino al Rifugio Pomilio.
PROSSIMI APPUNTAMENTI Domenica 11 agosto 2019
PUNTO DI RITROVO Pennapiedimonte (CH) [riceverai tutti i dettagli il giorno prima dell’attività]
DURATA ATTIVITÀ dalle ore 08:00 alle ore 17:30
INFORMAZIONI DIFFICOLTÀ: adatta ad adulti con buon allenamento, con buona propensione e abilità alla camminata su sentieri con tratti a pendenze marcate (è esclusa la partecipazione per i nostri amici a 4 zampe)
DURATA: circa 7 ore soste incluse
LUNGHEZZA: circa 13 km
DISLIVELLO: circa 1000 m
PERCORSO: andata/ritorno, a fondo terroso e ghiaioso in spazi aperti e bosco, sui sentieri ufficiali del Parco Nazionale della Majella
EQUIPAGGIAMENTO COME VESTIRSI: scarpe da trekking (obbligatorie pena esclusione) calzettoni lunghi; pantaloni lunghi; t-shirt; maglioncino o pile
COSA METTERE NELLO ZAINO: t-shirt e maglioncino di ricambio; k-way o poncho; acqua almeno 2 litri (possibilità di rifornimento lungo il percorso; pranzo al sacco e cibo di conforto (eventuali set alimentari energetici)
COSA LASCIARE IN MACCHINA: scarpe da riposo ed ulteriore ricambio del vestiario
COSTO € 24,00

comprensivi di servizio guida, polizza RCT, aperitivo composto da salumi e formaggi locali, pallotte cacio e ov’, pizz e foij’, pane, vino e acqua

L’attività sarà condotta da una guida ambientale escursionistica iscritta al Registro Nazionale AIGAE, professionisti operanti nel settore in base alla L. 4/2013, e da un accompagnatore di Media Montagna/Maestro di Escursionismo del Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo.

Note: le guide si riservano, in caso di maltempo o altre cause di forza maggiore che possano compromettere la sicurezza dei partecipanti, di annullare o modificare il programma delle attività e degli itinerari prestabiliti.

1

08:00 Ritrovo

punto d’incontro presso Pennapiedimonte (CH) e inizio attività
2

13:00 rifugio Bruno Pomilio

arrivo sui prati della Majelletta e pausa pranzo
3

14:00 In cammino verso Pennapiedimonte

partenza dal rifugio Bruno Pomilio e ritorno verso il paese
4

17:30 Fine attività e aperitivo cenato

rientro alle auto e possibilità di degustazione dell’aperitivo del pastore